Natale Covid: consigli per trascorrerlo senza tristezza!

Anche l’anno del Covid-19 e dei lockdown avrà il suo Natale. Per alcuni questo periodo è occasione di gioia e benessere, per altri porta tristezza e solitudine.

Ma sentirsi spaesati e giù di morale non è anomalo, tutt’altro. È normale sentirsi spaesati di fronte a circostanze e condizioni nuove: sarà un Natale del tutto inedito, in cui dovremo mettere da parte le tradizioni e lasciar posto a comportamenti responsabili…

La domanda è: come evitare questa tristezza generata da un clima così pesante fatto di rinunce e restrizioni?

Il Natale, come l’estate, rappresenta una pausa dalle responsabilità e dal rigore lavorativo. Ci si concedono momenti di riposo, sgarri alle diete, si posticipano gli orari delle sveglie e si sta in compagnia il più possibile.

Gran parte di questi momenti spensierati quest’anno non potranno essere vissuti con la stessa serenità e questo potrebbe generare un senso di smarrimento, lasciando meno spazio a sensazioni negative.

Come si possono superare queste difficoltà?

Potrebbe essere d’aiuto creare occasioni nuove di scambio e condivisione e pensare a soluzioni alternative e creative per stare insieme anche se distanti. Ecco per te alcuni consigli!

Ad esempio, fare videochiamate di gruppo per vivere insieme cene e pranzi di Natale o scartare insieme i regali ricevuti per posta può allentare la tensione e creare una nuova tradizione.

La tecnologia, in questo momento può essere utilizzata come strumento a nostro favore per superare la lontananza fisica.

Nel rispetto delle distanze sociali e con i dispositivi di protezione. Vediamo insieme nel dettaglio queste idee per un Natale alternativo.

Cucinare insieme il pranzo di Natale

Che si festeggi la vigilia o il giorno di Natale si può optare per un pasto da preparare insieme. Basta accordarsi sulla spesa e fare una diretta dalla cucina.

In questo modo ci si divertirà e chiacchiererà e si avrà modo di mangiare tutti la stessa pietanza. Stessa cosa si può fare anche con il dolce, optando in alternativa per un bel panettone o un pandoro, magari da farcire online per poi gustarlo ognuno dalla propria casa.

Mangiare insieme anche se lontani può allentare la tristezza

Durante le feste può essere dura vedere i posti a tavola vuoti. Potreste riempire le sedie vuote con un tablet o un pc e connettersi in video chiamata.

Facendo tutti allo stesso modo si mangerà insieme e si godrà dell’affetto che si prova l’un l’altro. Un affetto così forte da travalicare anche la distanza.

(immagine di hdblog.it)

Non è Natale senza un film a tema! In televisione si troveranno sicuramente tanti classici natalizi, altrimenti potreste dare un’occhiata alle nuove uscite su Netflix (facendo una prova gratuita della piattaforma se è già in vostro possesso).

Un’idea originale per rendere il momento film ancora più divertente può essere quello di organizzare una serata streaming con gli amici più cari.

Basterà riempire la tazza con una cioccolata calda fumante, aggiungere dei biscotti ed una coperta per godervi la visione! Potrete commentare insieme a loro i vostri momenti preferiti del film oppure potresti connetterti con Netflix Party, in modo che voi ed i vostri amici possiate chattare in ogni momento!

Serata all’insegna dei giochi!

I giochi di gruppo sono uno dei momenti più divertenti del Natale. Festeggiare a distanza non significa rinunciare a questo momento, tutt’altro!

Ci sono tanti modi in cui si possono radunare gli amici e giocare da remoto. Uno di questi è l’applicazione per smartphone House Party, sulla quale sono presenti diversi giochi super divertenti, come inseguimento o il più classico “Indovina Chi?”

Per gli amanti della tombola: abbiamo trovato per voi un sito (tombolagratis.it) dove è possibile giocare con amici e parenti durante una videochiamata!

Vi basterà cliccare qui e cominciare a divertirvi! Non fatevi sfuggire nemmeno un gioco e mettete subito alla prova il vostro lato più competitivo!

(immagine di modenatoday.it)

Gestire i regali

Non potersi vedere non significa dover rinunciare al Natale. È quindi importante cercare di comportarsi come sempre e fare gli acquisti per i regali da scambiare sotto l’albero.

A questo punto si potrà decidere se spedire i regali per tempo o se tenerli con sé. La sera di Natale ci si potrà vedere in videochiamata e procedere all’apertura dei pacchetti.

Se ci si è spediti il tutto si avrà tra le mani il proprio regalo, se invece si preferisce non correre rischi (come, ad esempio, quello dei ritardi) si potrà mostrare agli altri l’apertura del pacchetto loro destinato e conservarlo fino a quando non ci si incontrerà di nuovo.

L’attesa sarà così più dolce e ricca di aspettativa.

Riprogrammare insieme il futuro

Un consiglio utile potrebbe essere quello di organizzare al meglio questo tempo per pensare ai propri obiettivi futuri, riformulando le attività per le settimane successive, prendendosi questi giorni per riflettere sulla direzione in cui si sta andando nella propria vita e perché no, cominciare a riflettere con amici e parenti sulle future attività da ritornare a vivere in presenza quando sarà possibile.

(immagine di beauty.vogue.it)

Fare beneficenza

Questa fase di crisi ha anche prodotto molte iniziative di solidarietà a favore delle persone più fragili. Riscoprire l’effetto benefico dell’altruismo è stato evidenziato da molti studi come chiave di successo per attraversare l’epidemia.

Aiutare chi è ancora più sfortunato di noi in questo Natale potrebbe aiutare a ravvivare in noi stessi quella sensazione di unione ed amore che si riscopre un po’ durante ogni Natale.

Incontro virtuale con Babbo Natale

Quest’ultima idea è a prova di bimbi: incontrare Babbo Natale a distanza e non lasciar perdere la magia dell’incontro con lui, anche se a distanza.

Tantissimi siti e servizi online offrono incontri virtuali con Babbo Natale sotto forma di messaggi, video preregistrati o videochiamate dal vivo. Ogni esperienza è differente, a seconda dei gusti e delle preferenze, del tipo e della durata dell’esperienza, della data prenotata e della personalizzazione.

In questo modo incontrare come da tradizionale Babbo Natale, anche se virtualmente, sarà possibile. Tra i modi più semplici e divertenti con cui quest’anno si può interagire virtualmente con Babbo Natale, è prenotare un messaggio video.

Molte piattaforme e siti online, offrono la possibilità di prenotare un messaggio totalmente personalizzabile, realizzato da un vero Babbo Natale oppure di prenotare una videochiamata in diretta.

Basta scegliere la data e l’ora e sarà possibile parlare in diretta con lui. In alternativa si potrà ricevere direttamente a casa una lettera personalizzata, illustrata, firmata e timbrata da Babbo Natale.

(immagine di today.it)

Forse potrebbe non essere il Natale che speravi quest’anno, ma si potrà approfittare di questa difficoltà per ricordarsi quali sono le cose veramente importanti.

Esserci e aver voglia di passare del tempo insieme è qualcosa di inestimabile che scalderà il cuore quasi come farebbe un abbraccio. E tutto in attesa del prossimo Natale in cui tutto avrà acquisito ancor più valore donando la consapevolezza di quanto siano preziose cose che fino a ieri si davano quasi per scontate.

Buon Natale dalla redazione di Cercolinfo!

A cura di Laura Imperato

LEGGI ANCHE:

Leggi anche: https://cercolinfo.it/index.php/2020/12/07/revenge-porn-cosa-e-e-come-proteggersi/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *