Eventi Napoli e dintorni

Dal 24 Aprile è inizata la stagione di Maggio dei Monumenti, che ci accopagnerà tra eventi esclusivi, mostre e rappresentazioni teatrali, nei posti più belli e misteriosi del nostro territorio, fino al 2 Giugno.

L’edizione 2019 è incentrata sul diritto alla Felicità, quindi deidicata a Gaetano Filangieri, giurista e filosofo napoletano di fede illuminista ed ai moti rivoluzionari del 1799, per i 220 anni.

Tra le sue pubblicazioni ricordiamo “Scienza della Legislazione” che ha innovato la filosofia giuridica orientadola alla pubblica felicità

Sagra dello gnocco del Pignatiello

(foto di www.napolitoday.it)

L’11 e il 12 Maggio la decima edizione dell’appuntamento gastronomico si terrà presso l’istituto Anselmi, in corso Umberto I di Marigliano, per la sagra del tipico Gnocco del Pignatiello.

L’inizativa ha, anche quest’anno, uno scopo nobile di matrice sociale, infatti, tutto il ricavato sarà devoluto ai missionari della Divina Redenzione di Padre Arturo D’Onofrio.

Il menù comprende, ovviamente, la degustazione dello gnocco del Pignatello, nonchè, panino con porchetta o salsiccia e contorni, caciocavallo impiccato, soffritto, trippa, patatine fritte.

Birra, Vino e Bibite.

Visioni-Osservatorio Astronomico di Capodimonte

(foto di www.wikipedia.it)

Nella serata del 10 Maggio, presso l’Osservatorio Astornomico, sarà possibile assitere ad un concerto lirico, liberamente tratto da Cyrano de Bergerac, ammirando le stelle.

L’iniziativa è promossa dall’associazione dell’Assessorato alla Cultura e Turismo del Comune di Napoli, per il Maggio dei Monumenti 2019.

Comprende una discussione con Pietro Schipani “I nostri occhi sull’universo: i telescopi del futuro”.

Successivamente ci sarà la visione degli astri, attraverso i telescopi del centro, voluto da Giuseppe Bonaparte nel 1807, ora sezione napoletana dell’Istituto Nazionale di Astrofisica.

Diner en Blanc

(foto di www.ilpozzoeilpendolo.it)

Il format murder party, di matrice anglosassone, nasce come intrattenimento dell’alta Boghesia dell’800, ed è molto apprezzata anche in tempi moderni, come rappresentazione abbinata ad un buffet.

In Italia, l’associazione Il pozzo e il pendolo, è stata tra i primi a proporlo.

Per la serata di sabato 11 Maggio l’appuntamento è presso il Chiostro del complesso di San Domenico Maggiore e in caso di maltempo, previo avviso, si svolgerà presso il Teatro Il Pozzo e il Pendolo in piazza San Domenico maggiore n. 3.

Lo spettacolo può procedere per giocatori singoli, o in squadre, si basa sull’interazione tra pubblico ed attori e per l’occasione si è pensato di porre al centro il bianco, sia nei costumi che nelle pietanze.

Il costo è di 30e, per ulteriori info si rinvia al sito: www.ilpozzoeilpendolo.it

Bagnoli Jazz Festival 2019

(Bagnoli Jazz Festival ’19)

Nei giorni dal 10 al 12 Maggio, presso i giardinetti di Viale Campi Flegrei, si terranno tre giornate, completamente gratuite, dedicate al buon cibo e alla musica Jazz.

L’evento si terrà nella zona antistante l’enoteca Vineapolis, attiva nella ricerca di vini del territorio e dei sapori dei luoghi, che già dalla prima edizione è stata punto cardine dell’evento.

Sul palco si susseguiranno più di 50, tra musicisti affermati e quelli alle prime armi, per allietare le serate dei partecipanti, e permettervi di poter apprezzare il connubio buona musica e buon cibo.

  • Quando: 10,11 e 12 Maggio 2019 dalle ore 19:00
  • Dove:  viale Campi Flegrei, 22
  • Prezzo biglietto: Ingresso gratuito
  • Contatti e informazioni: Sito ufficiale 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *